L’Avifauna del Fiume Mignone (Passo di Viterbo)

 

Durante il mese di maggio 2011 abbiamo percorso 10 km lungo il medio corso del Fiume Mignone (RM/VT) annotando complessive 61 specie. Il 06 maggio abbiamo indagato 5 km tra il Passo di Viterbo (a sud) e Poggio Terrenuovo (a nord). Il 12 maggio abbiamo effettuato un’ ulteriore transetto di  5 km tra Piana del Vescovo (a nord) e Fosso di Canino (a sud).  Tra le specie nidificanti abbiamo confermato la presenza dell’Occhione (Burhinus oedicnemus) con almeno 3 coppie (di cui 1 certa con 2 uova in schiusa il 06 maggio) e almeno 4 coppie di Corriere piccolo (Charadrius dubius) (di cui 1 certa con il rinvenimento di 1 pullo di circa 2 gg.). Ulteriori avvistamenti interessanti riguardano 1 ind. di Ciconia nigra in sorvoli direzionali lungo l’asta del Mignone , 1 ind. di Averla cenerina ed  1 Ghiandaia marina il 06 maggio.  Nella Tabella sottoriportata presentiamo le abbondanze relative ottenute durante le 2 giornate ed espresse come n° di individui/10 km (IKA). In rosso le specie più significative…

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Mignone nel tratto Piana del Vescovo-Fosso di Canino

Coline sulla riva destra del Mignone

 

FIUME MIGNONE (maggio 2011)
Specie (N = 61)

I tratto

II tratto

IKA (ind/10 km)

note

Airone guardabuoi

12

6

1,8

Garzetta

3

2

0,50

Airone b. maggiore

1

0,10

Airone cenerino

3

2

0,50

Cicogna nera

1

0,10

in sorvolo direzionale

Germano reale

6

2

0,80

Falco pecchiaiolo

2

2

0,40

Nibbio bruno

2

0,20

Nibbio reale

2

0,20

Biancone

1

0,10

Poiana

2

3

0,50

Gheppio

1

1

0,20

Quaglia

2

0,20

Fagiano comune

1

1

0,20

Occhione

2

4

0,60

nido con 2 uova in schiusa

Corriere piccolo

7

2

0,90

rinvenuto 1 pullo 2 gg

Piro p. piccolo

3

0,30

Gabbiano reale

2

18

2,0

Colombaccio

1

5

0,60

Tortora selvatica

21

3

2,40

Cuculo

3

4

0,60

Rondone

x

x

x

non contato

Martin pescatore

3

0,30

Gruccione

43

40

8.30

Ghiandaia marina

1

0,10

Picchio verde

3

1

0,40

Picchio rosso mag.

1

0,10

Calandrella

1

1

0,20

Cappellaccia

1

0,10

Tottavilla

4

0,40

imbeccata

Rondine

x

x

x

non contato

Balestruccio

x

x

non contato

Ballerina bianca

4

1

0,50

Scricciolo

1

3

0,50

Pettirosso

1

0,10

Usignolo

14

5

1,90

Saltimpalo

1

0,10

Merlo

16

7

2,30

Usignolo di fiume

2

0,20

Beccamoschino

4

0,40

Sterpazzolina

7

7

1,40

Occhiocotto

3

2

0,50

nido con 5 uova

Sterpazzola

1

0,10

Capinera

15

6

2,10

Codibugnolo

1

9

1,0

Cincia bigia

1

0,10

Cinciarella

6

3

0,90

Cinciallegra

16

9

2,50

Rigogolo

7

3

1,0

Averla piccola

1

0,10

Averla cenerina

1

0,10

Ghiandaia

1

2

0,30

Gazza

7

2

0,90

Cornacchia grigia

16

10

2,60

Storno

3

2

0,50

imbeccata

Fringuello

3

8

1,10

Verzellino

1

0,10

Verdone

2

4

0,60

Cardellino

4

2

0,60

Zigolo nero

4

0,40

Strillozzo

5

1

0,60

Tratto del Mignone con ghiareti visto dal km 7,5 di via del Marano (Tolfa)

Il fiume ai primi di settembre

 

Nido e uova di Occhione sul greto (L. Pietrelli)

Le uova nel ghiareto

Scorcio verso Passo viterbese

Mignone scorcio